Insieme per un futuro migliore

Ci sono altri modi per ridurre le emissioni di CO2 oltre alla compravendita di oggetti usati. Scelte di vita consapevoli possono fare la differenza. Ecco alcune azioni che possiamo intraprendere per diminuire l’impatto ambientale.

Vendi, scambia e compra in modo intelligente
Se hai comprato un prodotto di qualità, è probabile che ne sarai ripagato. Nel tempo i tuoi interessi, bisogni o il tuo stile cambieranno. Al posto di tenere chiusi nel cassetto o nell’angolo dell’armadio vestiti, attrezzatura sportiva o altri oggetti, rivendili: comprare e vendere usato non fa bene solo all’ambiente, ma ti fa anche guadagnare.

Mangia cibo di stagione
Tutti gli alimenti che troviamo nei supermercati sono stati trasportati dal luogo di coltivazione ai supermercati. Oggi, la maggior parte di essi provengono da regioni del mondo molto distanti dalla nostra e sono colti ancora acerbi per far sì che arrivino sulla nostra tavola maturi anche dopo un lungo viaggio.

Gli alimenti di stagione, invece, sono venduti vicino al luogo di coltivazione e richiedono meno pesticidi, acqua e calore artificiale, oltre al fatto che hanno un impatto positivo sull’ambiente, sulla nostra salute… e un sapore migliore.

Niente spreco alimentare
Lo spreco di cibo è un problema crescente e si stima che ad oggi circa un terzo di tutto il cibo prodotto venga gettato nella spazzatura. Chi spreca di più sono i consumatori che spesso comprano troppo cibo e lo buttano non appena è scaduto.

Al posto di considerare solamente la data entro cui è preferibile consumare l’alimento, è meglio assaggiarlo prima di decidere se non è più buono. Al posto di sprecare le risorse, dovremmo consumarle coscienziosamente e pensare al nostro pianeta. Compra meno e spreca meno cibo.

Lunedì senza carne
Il consumo di carne, che registra il più alto picco in questi anni, ha un ruolo significativo nel cambiamento climatico. Modificare le nostre abitudini alimentari ed eliminare il consumo di carne almeno un giorno alla settimana riduce sostanzialmente la quantità di gas serra prodotta dal bestiame.

Evita il traffico utilizzando i trasporti pubblici
Nella società moderna, le vetture sono un bene comune. Se sei in una grande città, in autostrada o fermo nel traffico, presta attenzione a quante macchine hanno al loro interno solamente un passeggero. Esse sono la causa maggiore dell’inquinamento atmosferico.

Utilizzare i trasporti pubblici è una scelta rispettosa dell’ambiente e ti consente di arrivare prima e a un costo minore.

Viaggia in treno
A partire dagli anni ’60, l’aereo è diventato il mezzo di trasporto più utilizzato sia per viaggi di piacere sia per quelli di lavoro. Per le lunghe distanze risulta effettivamente il modo più comodo e veloce per spostarsi, ma non lo è per i viaggi a distanza ridotta, oltre ad essere una delle peggiori fonti di inquinamento. Viaggiare in treno, invece, non richiede una quantità di carburante ed è più veloce di quanto si possa pensare.

Qualità oltre al prezzo per i tuoi vestiti
La produzione di tessuti richiede una grande quantità di acqua, energia, materie prime e agenti chimici che hanno un impatto negativo sull’ambiente. Quando compri indumenti di scarsa qualità ad un prezzo basso, ricordati dell’effetto negativo sull’ambiente.  Considera piuttosto la qualità e la durata nel tempo del tessuto. Un prodotto di qualità ti farà risparmiare, perché durerà anche di più.

Riduci, riutilizza e ricicla
Ogni volta che compri qualcosa di nuovo, contribuisci all’estrazione di materie prime, la loro lavorazione, la manifattura del prodotto, il loro imballaggio e la distribuzione nei punti vendita. Ogni passaggio crea emissioni inquinanti.

Oggetti che non sono più funzionali, utilizzati o desiderati dovrebbero essere riciclati e non buttati. Questo permetterà di ridurre la quantità di energia utilizzata per la produzione di un nuovo oggetto. Comprando beni riciclati, contribuisci anche tu a ridurre le emissioni tossiche e a salvare il pianeta.

Go green!
Le risorse tradizionali di energia contribuiscono largamente ai cambiamenti climatici. Ogni giorno utilizziamo l’energia elettrica, ma non ci chiediamo mai come essa venga prodotta o le emissioni che crea.

Le risorse energetiche rinnovabili producono elettricità con un impatto ambientale decisamente inferiore e senza emissioni di CO2. Se passi all’energia pulita, favorisci l’utilizzo delle risorse energetiche naturali del nostro pianeta e non l’esaurimento delle poche fonti energetiche dannose.

Prodotti rispettosi dell’ambiente
Le sostanze chimiche utilizzate per pulire ed igienizzare prodotti ed ambienti distruggono germi e batteri, ma sono anche molto dannose per l’ambiente in quanto prevedono un lungo processo di depurazione dell’acqua. Se rilasciate nell’ecosistema, queste sostanze possono avvelenare le persone e l’ambiente che ci circonda. Scegli alternative rispettose dell’ambiente, preserva l’ecosistema e la biodiversità: tutti assieme possiamo contribuire a ridurre l’impatto ambientale delle sostanze chimiche.